Alla Fiera di Acqualagna ritorna la cucina di pesce e tartufo

Il  è presente presso la Fiera del Tartufo di Acqualagna con la Rassegna “Tartufovistamare“, in cui il Tartufo nero di Acqualagna incontra il pesce dell’Adriatico.

Ecco i piatti proposti in degustazione in fiera dallo chef Alberto Melagrana del Ristorante “Antico Furlo“:

20140912_200333

– VELLUTATA DI CECI, GAMBERI SCOTTATI, CROSTINI E TARTUFO NERO;
– LENTICCHIA DI BISQUE DI CROSTACEI CON MAZZANCOLLE E TARTUFO NERO;
– POLENTINA D’ACQUAVIVA CON VONGOLE, SEPPIE E TARTUFO NERO;
– LASAGNE AL RAGU’ DI PESCE, BESCIAMELLA ALLA CURCUMA E TARTUFO NERO;
– BACCALA’ DORATO IN PASTELLA AL TARTUFO NERO;
– FRITTO MISTO: CALAMARI, GAMBERI, SARDONCINI ACCOMPAGNATI DA MAYO AL RAFANO E TARTUFO NERO.

Il tutto in collaborazione con Birra Artigianale Renton e le Cantine dell’associazione “La Staffetta del Bianchello“.

Lo stand presso cui assaggiare queste prelibatezze si trova in Piazza Mattei ad Acqualagna durante i giorni di fiera che ricordiamo essere:

– domenica 25 ottobre,
– sabato e domenica 31 e 1 nov,
– sabato e domenica 7 e 8 nov,
– sabato e domenica 14 e 15 novembre 2015.

Anche se non ci sarà la presenza del vostro critico enogastronimico internazionale preferito (vale a dire io 🙂 ), vi consiglio comunque di farci un salto.

Buon Appetito…

Immagine Fiera Acqulagna

Annunci

A proposito di tartufo….. Al via la cinquantesima edizione della Fiera di Acqualagna

Immagine Fiera Acqulagna

Al via la cinquantesima Fiera Nazionale del Tartufo Bianco!!

Dove? Acqualagna (PU)

Quando? 25-31 ottobre/ 1-7-8-14-15 novembre 2015

50 come Te: spegni le tue 50 candeline nella Capitale al Tartufo

Tartufo è cultura: Ospite il duo Zelig Bove e Limardi
Verrà assegnato a Gualtiero Marchesi il premio la Ruscella d’Oro 2015 e si prevede l’arrivo di ospiti prestigiosi, celebrità, chef stellati italiani e internazionali: Errico Recanati, Cristiano Tomei, Tine Roche, Chef D, Mark McEwan, Giorgione di Gambero Rosso Channel, Valentina Scarnecchia (giudice di Cuochi e Fiamme), Niccolò Marcucci secondo finalista a Junior Masterchef2015 e tantissimi amanti del prezioso Tubero.
Oscar Farinetti consegnerà il 1^ Premio “Enrico Mattei città di Acqualagna: l’uomo, l’imprenditore” a Piergiorgio Cariaggi del Lanificio Cariaggi di Cagli.

delicacy mushroom black truffle - rare and expensive vegetable

Acqualagna, capitale mondiale del tartufo fresco tutto l’anno, crocevia internazionale della produzione, del commercio e della degustazione del prezioso tubero, si prepara a celebrare la 50^ edizione della Fiera Nazionale del Tartufo Bianco Pregiato (1966-2015), in programma il 25 e 31 ottobre e 1, 7, 8, 14 e 15 novembre prossimi.
Circondata da un paesaggio tra i più belli della Provincia di Pesaro e Urbino, nel cuore dell’Appennino marchigiano e a ridosso della splendida Riserva naturale della Gola del Furlo, Acqualagna vanta l’importante primato nella vendita del tartufo, patrimonio fondamentale dell’economia e della cultura gastronomica dell’area. Qui si concentrano, infatti, i due/terzi della produzione nazionale con un quantitativo che, in base all’annata, oscilla fra i seicento e i settecento quintali di tartufo, destinati anche ai luoghi più lontani e diversi del mondo.
Per i suoi 50 anni di Fiera, Acqualagna festeggia con un’edizione speciale: un weekend in più rispetto al passato per tutti gli amanti e appassionati del tartufo, con tantissime novità, grandi nomi tra gli ospiti in visit ed un programma…da leccarsi i baffi, scandito da appuntamenti continui nei luoghi simbolo della Fiera.
La cinquantesima edizione si aprirà, domenica 25 ottobre, con la cerimonia inaugurale (Teatro Antonio Conti) alla presenza di un ospite d’eccezione: il Maestro della cucina italiana Gualtiero Marchesi, lo chef pluristellato più famoso al mondo, fondatore della “nuova cucina italiana” che terrà una lectio magistralis e al quale verrà consegnata la Ruscella d’Oro 2015 (il vanghino con il quale si estrae il tartufo che, per l’occasione, sarà in oro massiccio, per rappresentare simbolicamente la faticosa attività del cavatore e il valore di un prodotto unico e prelibato come il tartufo).
Suoi predecessori, per il prestigioso riconoscimento, Arrigo Sacchi, Al Bano Carrisi, Gian Marco Tognazzi, Oscar Farinetti ed Enzo Iacchetti.
Proprio in occasione di questo importante anniversario, l’organizzazione presenterà il volume “Acqualagna Capitale del Tartufo. 1966 – 2015/ 50 anni di Fiera, Storia, Uomini, Passione”. Un’opera di oltre duecentosettanta pagine che raccoglie mezzo secolo di storia, attraverso le immagini e i ricordi più significativi, tra i quali quelli di personaggi e ospiti illustri, insieme ai momenti più rilevanti, i ricordi e tante curiosità delle trascorse edizioni, a partire dalla prima del lontano 1966.
Altra novità: l’istituzione del Premio “Enrico Mattei città di Acqualagna: l’uomo, l’imprenditore” che verrà assegnato a Piergiorgio Cariaggi del Lanificio Cariaggi Spa. Il premio va ad un abile e capace imprenditore delle Marche, che ha saputo proiettare al meglio la sua impresa verso una dimensione internazionale. (Enrico Mattei, fondatore e presidente di Eni, nacque ad Acqualagna il 29 aprile 1906). Con il patrocinio di Confindustria Pesaro e Urbino, premia Oscar Farinetti, fondatore di Eataly, la più grande catena di distribuzione alimentare di eccellenza.
A partire da domenica 25 ottobre, per quattro weekend e per un totale di sette giorni, Acqualagna invita i visitatori italiani e stranieri a immergersi in una tradizione secolare attraverso la grande mostra mercato, il salotto da gustare tra cooking show con chef stellati, esibizioni, sfide tra vip in cucina, spettacoli e degustazioni, percorsi, laboratori didattici e creativi per adulti e bambini, esperienze sensoriali, visive e olfattive insieme a momenti di grande passione nell’assaggio di un sapore unico, il più prezioso di questa terra.
Cooking show con le superstars italian chef: la Stella Michelin 2013 Errico Recanati, rinomato chef del Ristorante Andreina di Loreto, tra i protagonisti di deliziosi cookingshow nel Salotto da Gustare insieme alla Stella Michelin  2014, Cristiano Tomei, famoso chef del Ristorante l’Imbuto di Lucca.
Ancora assaggi di cucina dei famosi in tv: l’amatissimo e seguitissimo chef di Gambero Rosso Channel, Giorgio Barchiesi in arte Giorgione che torna ad Acqualagna per la seconda volta; la blogger Valentina Scarnecchia, giudice di Cuochi & Fiamme, game show di La7D e il dodicenne di Cagli, talento chef Nicolò Marcucci, arrivato secondo alla finalissima di Junior Masterchef 2015.
Per la 50^ edizione, l’oro della terra conquista la miglior cucina inglese e canadese: ad Acqualagna arrivano le chef celebrity dal mondo. La popolare chef inglese Tine Roche, fondatrice della Cambridge Cookery School & Café, protagonista di uno spettacolare cooking show al profumo british. Grande attesa anche per il cooking show a quattro mani con Chef D (Canada) e Mark McEwan (Kirchner, Canada), due star della cucina canadese, celebri chef e popolari showman televisivi.
Sarà l’Istituto Marchigiano di Tutale Vini (IMT), partner della 50 Fiera, a curare, assieme al Consorzio di Tutela vini Piceni, le degustazioni delle 40 etichette di tre eccellenze pesaresi: Colli Pesaresi, Bianchello del Metauro e Pergola, da assaggiare tra cooking show e tasting.

596-acqualagna_monti

La Fiera si sviluppa nelle principali vie del centro storico fino a piazza Enrico Mattei, cuore pulsante della cittadina e anima dell’evento, con gli stand dei commercianti di tartufo fresco e dei ristoratori alle prese con ricette prelibate. Altra meta del sapore e del sapere è il Palatartufo, uno spazio di quattromila mq per scoprire le migliori produzioni legate al tartufo, tipiche del territorio e per conoscere da vicino i produttori artigiani.  Sono grandi e piccole realtà commerciali provenienti dalle altre regioni italiane che mettono in mostra e in vendita i propri prodotti, alimenti preziosi che raccontano le proprie esperienze e differenze di un territorio ricco e variegato come quello italiano. Luogo irrinunciabile per i palati sopraffini è rappresentato dal Salotto da Gustare, un teatro di sapori che costituisce un’importante occasione di conoscenza del tartufo attraverso l’aiuto di validi esperti ovvero rinomati chef, protagonisti dei cooking show, o attraverso la simpatica sfida ai fornelli di personaggi noti che vestiranno per un giorno i panni da cuochi.

Tra gli ospiti d’onore che si sono destreggiati nella cucina del tartufo di Acqualagna hanno brillato le stelle michelin Massimo Bottura, Mauro Uliassi, Davide Oldani, Alessandro Borghese e il celebre giudice di Master Chef Carlo Cracco.
Ad Acqualagna il Tartufo è cultura, arte, teatro: tra i tanti appuntamenti sabato 14 alle ore 17 animerà la Fiera il duo di Zelig, Bove e Limardi.

Nell’attesa della grande partenza della Fiera, segnaliamo che con l’iscrizione gratuita al “Club Amici di Acqualagna Capitale del Tartufo” è possibile ricevere, direttamente a casa, una serie di informazioni, servizi  e altre offerte vantaggiose. Tra queste il pratico “Ricettario del tartufo” e utili e continui aggiornamenti sul mercato e le quotazioni del Tartufo.

Per essere sempre informati sui prezzi esiste, infatti, la Borsa del Tartufo, unica in Italia e consultabile online al sito www.acqualagna.com dove è possibile visionare il programma completo della edizione 2015, oltre ad informazioni utili su dove dormire e mangiare.

Il Muffin Gluten Free più grande del Mondo è italiano

“AMBROGIO”: IL MUFFIN GLUTEN FREE PIU’ GRANDE DEL MONDO NEL GUINNES WORLD RECORD

chocolate-muffin

A vincere la sfida nella giornata inaugurale del Cake Festival di Milano sono stati i pasticceri forlivesi Marco e Matteo Nardi con il loro muffin da 146,65 kg di dolcezza.
Per Nipfood è il sesto Guinness World Record; l’ultima impresa risaliva a giugno, con la pizza più lunga del mondo realizzata ad EXPO MILANO.

Si chiama “Ambrogio” in onore della città che ha ospitato il più dolce dei Guinness World Record, il Muffin più grande del mondo con un peso di 146,65 kg. e totalmente glutenfree. Il tentativo, felicemente riuscito, si è svolto in occasione della giornata inaugurale al Cake Festival a Milano.

12079594_10208173137872442_5099596035590179307_n 12141782_10208173138112448_122831670346682690_n

Ecco gli ingredienti di questo successo: 50 kg di farina senza glutine fornita da Schär, leader da oltre trent’anni nel settore gluten-free, 22 kg di zucchero, 24 kg di uova, 11 kg di burro, 4 kg di lievito, 4 kg di cacao, 20 kg di cioccolato fondente e 7 litri di latte uniti alla professionalità dei pasticceri Marco e Matteo Nardi di NIPfood, centro di formazione e consulenza nel settore HORECA e GDO con sede a Forlì, che hanno lavorato per 10 ore ininterrottamente per realizzare il muffin. A decretare il raggiungimento del record è stato Lorenzo Veltri, giudice ufficiale del GWR.

Lo studio e le prove tecniche per la realizzazione del Muffin sono andati avanti per più mesi, praticamente dal giorno dopo la conquista del Guinness della pizza più lunga del mondo a EXPO nel mese di giugno, e si sono svolte nel laboratorio SGlab di Forlì, di cui i fratelli Nardi sono titolari, specializzato nella pasticceria e panificazione glutenfree.
Il record del muffin più grande al mondo apparteneva a un pasticcere tedesco che nel 2010 realizzò un muffin del peso di 88,7 Kg. L’obiettivo di Matteo e Marco Nardi di entrare nella storia dei Guinness, sfornando un Muffin glutenfree di ben 146,65 kg per Schär e portare il record in Italia, è stato così raggiunto. La lunga esperienza maturata nel corso degli anni, la passione per la qualità, la ricerca, lo sviluppo ed i numerosi riconoscimenti, fanno di Marco e Matteo Nardi i grandi interpreti dell’arte della pasticceria glutenfree e probabilmente gli unici attualmente in grado di poter battere il record.

Per entrare nel libro del Guinness World Records, il choco muffin gigante di NIPfood non ha dovuto solo superare le canoniche misurazioni di peso e dimensioni, ma doveva essere simile in ogni sua caratteristica a uno di dimensioni “normali”. Il gusto, il grado di cottura e l’equilibrio degli ingredienti dovevano conquistare i giudici incaricati della misurazione.
A fine evento, NIPfood e Schär hanno condiviso con tutti i presenti al Cake Festival di Milano un assaggio di “Ambrogio”, mentre una parte è stata donata all’Opera San Francesco Onlus.
Con sede principale a Forlì, ma attiva su tutto il territorio nazionale, la Nipfood oltre ad offrire formazione professionale tecnica e consulenza per aziende, si occupa anche di ricerca e sviluppo avvalendosi della collaborazione di varie università e aziende italiane. Nel giugno 2015, lungo il Decumano di EXPO, una squadra di 70 pizzaioli in rappresentanza di tutte le regioni italiane, selezionati e coordinati da Nipfood, era riuscita nell’impresa titanica di realizzare una pizza margherita lunga 1595,45 metri e a portare in Italia un record che apparteneva alla Spagna.

IMG_20151016_175739

Aspettando la 50esima fiera nazionale de Tartufo Bianco, torna Tartufo Vista Mare

Dal 25 ottobre al 15 Novembre, Acqualagna (PU) diventa capitale italiana del tartufo.

delicacy mushroom black truffle - rare and expensive vegetable

Per prepararsi a questo bellissimo evento, giunto alla 50esima edizione, lo chef Alberto Melagrana, ripropone “Tartufo Vista Mare“, una rassegna enogastronimica lungo la costa marchigiana. Una vera e propria sfida per far incontrare i sapori forti del tartufo con la delicatezza del pesce dell’Adriatico.

img_553318 igp6648

Dal 17 settembre al 20 ottobre, sei serate in alcuni dei migliori ristoranti costieri delle Marche: da Porto Sant’Elpidio a Pesaro, con il gran finale, ovviamente, presso l’Antico Furlo di Acqualagna.

E chissà che io non riesca proprio ad intervenire alla serata del 9 ottobre, in occasione di un breve rientro in Italia, dalla Norvegia…

Per ora, restate connessi e cliccate qui per il calendario completo. Se ne vedranno (e mangeranno) delle belle….

20140912_221630