Cucina di Mare: ad Ancona non c’è solo la Fiera di San Ciriaco

E’ stato un week end all’insegna di prodotti di qualità e tempo sereno, presso il capoluogo marchigiano, in occasione del Festival della Cucina di Mare.

Grande successo per lo Stoccafisso all’Anconetana, i Sardoncini a Scottadito, la Polenta, lo Stoccafisso, i Paccheri con lo Stocco ed il “Terramare”, la nuova ricetta di zuppa di legumi e stocco. Un ricco menù quello proposto allo stand dell’Ordine Cultori della Cucina di Mare “Re Stocco”, organizzatore dell’evento, con la partecipazione di Coldiretti Marche e Confartigianato Imprese ed il patrocinio della Regione Marche, del Comune di Ancona e della Camera di Commercio.

Io personalmente mi sono concesso una passeggiata (e alcuni assaggi) durante il pomeriggio della Domenica e sono rimasto davvero colpito apprendendo del grande successo della manifestazione: le scorte, infatti, sono terminate con il raggiungimento delle 10mila porzioni, l’obiettivo che si erano posti gli organizzatori dell’Ordine Cultori della Cucina di Mare “Re Stocco”. Terramare, la zuppa di legumi e stoccafisso, è andata a ruba. «Un binomio che la gente ha apprezzato. Un piatto completo e allo stesso tempo dietetico» è il commento degli chef Massimo Bomprezzi e Vittorio Serritelli che hanno ideato la preparazione.

Gusto e qualità ormai sono conosciuti. Il bel tempo del fine settimana lungo appena trascorso ha fatto il resto con il Viale pieno e lunghe code agli stand per gustare piatti di stocco o i prodotti tipici dei produttori di Campagna Amica Coldiretti. «Chi consuma spesso non sa cosa mangia. Con queste iniziative, Coldiretti e Re Stocco, vogliamo mettere sul banco il nostro prodotto e raccontare quello che abbiamo da offrire ai consumatori» spiega Emanuele Befanucci, presidente di Coldiretti Ancona. Finito il Festival già si pensa alla prossima iniziativa: il 27, 28 e 29 maggio, infatti, Piazza Pertini ospiterà la manifestazione Ancona Capitale dello Stocco. Oltre al consueto mercato di enogastronomia d’alta qualità, vi saranno anche alcune iniziative collaterali, come il premio per il ristorante più abile a preparare lo Stoccafisso all’Anconetana, la miglior realizzazione casalinga (in gara le massaie anconetane) e l’edizione 2016 della Selezione Vini in abbinamento con lo Stoccafisso all’Anconetana.

IMG_20160320_190042

Segnatelo in agenda!! Sarà certamente un altro successo.

Annunci

18-20 Marzo 2016: Festival della cucina di mare ad Ancona

Lo Stoccafisso all’Anconetana si prenota come piatto principe del menù di Pasqua. La sensazione è questa dal Viale della Vittoria dove si sta lavorando all’allestimento del Festival della Cucina di Mare, l’evento che da venerdì 18 a domenica 20 marzo caratterizzerà le giornate anconetane all’insegna dei prodotti ittici e della filiera della pesca. «C’è molto interesse già ora mentre stiamo preparando – commenta Bernardo Marinelli, presidente dell’Ordine Cultori della Cucina di Mare “Re Stocco” – Con la vicinanza della Pasqua e la tradizione del Venerdì Santo abbiamo ricevuto tante prenotazioni per l’asporto. Lo stoccafisso si conferma piatto di punta della tradizione regionale».

passetto2

Aperti dalle 9 alle 22, saranno circa 50 gli espositori presenti per proporre le loro offerte culinarie. Tra questi anche i produttori di Campagna Amica Coldiretti e il main stand di “Re Stocco”, l’associazione organizzatrice con la partecipazione di Coldiretti Marche e Confartigianato Imprese e il patrocinio della Regione Marche, Comune di Ancona e Camera di Commercio di Ancona. Al lavoro gli chef Massimo Bomprezzi e Vittorio Serritelli, docenti dell’Istituto Alberghiero “Panzini” di Senigallia con Stoccafisso all’Anconetana, rigorosamente preparato secondo la ricetta codificata nella De.Co., polenta con lo stoccafisso e “Terramare“, zuppa di legumi accompagnata dallo stocco. Una preparazione, quest’ultima, ideata dai due chef e che che farà il suo esordio proprio durante la tre giorni. Piatti che si potranno degustare sul posto o, con il servizio take away, anche a casa, a partire dalle 11.30 e fino alle 15 e dalle 18 alle 22.

Gastronomia: "Azzurro Festival" pesce e vini marchigiani al viale della Vittoria di Ancona

Tutte le preparazioni proposte saranno cucinate con i prodotti dell’agricoltura marchigiana delle aziende di Campagna Amica Coldiretti, presente con numerosi espositori. Un evento che punta a incentivare il consumo dei prodotti ittici, oltre a contribuire alla salvaguardia della storia e delle tradizioni del mondo della pesca, a sostenere l’intero comparto agroalimentare marchigiano e in particolare quello dell’enogastronomia, nelle produzioni storiche e nelle nuove realtà creative e produttive del settore.

                                                                            – Marco Catalani, ufficio stampa –